Tuesday, July 11, 2017

Le follie romane.


Da oggi mi sto dedicando ad un altro
aspetto dei giovani italiani che ritornano
nei paesi dei nonni e quando risate sia
gli Italiani che questi giovani possono
provare se ci si mettano......
Perché questo piede!
L'uomo di oggi ha il piede molto leggero
e cosi sta diventando un po nomade saltando
da un paese a l'altro senza nessuno fatica.

Ciao e a la prossima.

Sunday, June 25, 2017

Caro nonno

NB: Questa e l'unico ritratto che data dal
1919, ma e stata mal tenuta e cosi no si distingue
quaso per niente.

NB: Lettura di questo testo fatto ieri in una
residenza per anziani.Molto lacrime scivolavano
silenziosamente anche su visi di giovani...
Un'altra lettura sara fatta per la settimana italiana
in agosto. COLGO questo momento per ringraziare
il mio AMICO DAVIDE per il suo aiuto.


Ciao caro nonno,
ma sai chi ti sta scrivendo?
su non dire che non sai, sono la  prima
tua nipote femina nata giusto 20 anni
dopo il tuo decesso.
Ora puoi chiederlo a la nonna
che ti sta vicino, e si la nonna,
quella donna/ragazzina autoritaria e
bella come un bocciolo di rose
che a 14 anni si innamoro di te
un uomo di quasi 2 m. con un sorriso
favoloso, una capellatura a fare morire
d'invidio tutti gli calvi del tuo villaggio
adottivo.A quello che racconto la nonna
tu eri uno con una barzelletta sempre pronta,
sempre pronto a rubare un bacio 
ad una ragazzina nascondendoti dietro
un muro, una colona o pure facendo
finto ti passare di la prendevi le tue mane
da gigante e giravi la nonna con un bacione
e un occhiolino a la sua sorella che non
disse mai niente a nessuno delle tue
avanze amorose con la nonna. 
Nonno oggi ho trovato questo scritto
che poteva facilmente essere stato scritto
dalla nonna, tu che eri di passaggio come
bersaglierò quell'estate e gli giurasti il
grande amore.  O nonno perché sei partito
e ritornato dopo anni e anni, sapendo che
la nonna ti aspettava e che ogni giorni 
si rendeva di nascosto a la soglia del villaggio
sperando di vedere il suo gigante con un cappello
di piume nere sulla sua bicicletta ed una vecchia
tromba che ha visto tante cose che mai a voluto
svelare a nessuno.  Finalmente sei ritornato, 
sposato la nonna e hai lasciato dietro te
3 bimbi.  Anche il primo dei bimbi non si
ricordavo molto di te, se eri buono,
se eri onesto, lavoratore, chi erano i tuoi
genitori, chi era la tua famiglia in quel
paese vicino al mare e lontano da quel
paesino di montagna della nonna.
Ti sei portato tutti questi segreti con te,
il giorno che chiudesti i tuoi occhi di
grande gigante e lasciando dietro di te
chi sa quante altre ragazzine per l'italia
sperando il tuo ritorna , ma tu avevi
la nonnina nel tuo cuore e cosi ritornasti
da lei. La nonna no ci ha mai parlate di te
e ora nessuno sa chi TU eri veramente,
possiamo solo spicolare e credere a quello
che i nostri cuore ci lascia credere.
E cosi posso solo immaginare tu l'uomo,
marito, padre e bersagliere, e cosi quando
io trovo qualche scritto o foto di questi
mi viene sempre giù una lacrima perché
io non ti ho conosciuto e nessuno ti conoscerà
con il tempo che passa anche le mie fantasie
di averti conosciuto scompariranno nel nulla,
e cosi spero di conoscerti quando anche io faro
parte della famiglia universale delle anime
che vivano in eterno.
Ecco nonno ora mi sento molto meglio perché
ti ho scritto quello che aveva sul cuore e mai 
potuto dirtelo di persona... 
Ciao nonno aggiunto qui sotto e quello che ho
trovato....


La gente del villaggio guarda e dice
ch'io son felice - ch'io son felice.
M'invidia certo tutto il vicinato
perchè ho trovato un bersaglier!
Ha preso già gli accordi
con mamma e con papà:
ci sposeremo appena congedà.
Il mio amore è un Bersaglier,
baffi biondi e occhioni ner
sul cappello porta piume in quantità.

Se mi stringe forte al cuor
con un bacio tentator
con le piume che solletico mi fa.

Innamorato - me l'ha giurato -
che dal curato mi porterà.

Si dice "non guardare i marinai"
perché son guai - perché son guai"
Ma con il Bersagliere è un'altra cosa;
ogni promessa è verità.

Se il Bersaglier ti giura.
che un dì ti sposerà
puoi essere sicura ......  non lo fa!

Pero il mio bello nonno lo fece!

chi ama

Chi ama veramente diventa
schiavo di quell'amore.
Una schiavitù senza misura e senza fine
si può sentire solo se siamo onesti con se stessi.
L'amore non e un bacio donato solo per
donarlo sia in privato che in pubblico,
ma dare un bacio quando uno sta benissimo
o si da un viso contorto di dolore,
o solamente per dire ti penso.
Una carezza può accentuare l'amore
tra persone giovane o anziane.
Sapere condividere un bacio caloroso
e una vertu difficilissima,
quasi da non esistere più.  Tutto e superficiale
di questi giorni, si prende, si da, si lascia,
o peggio....


Monday, June 12, 2017

il burattino

Quando l'uomo diventa un pupazzo
e perde il suo essere di vita, cosa ne resta?
un pagliaccio senza valore,
un burattino che tutto prendano a calci,
e pure non impara mai dai suoi errori.
Sembra che sia nato per portare il peso del
mondo sulle spalle senza fermarsi dal primo
giorno che si vede in un specchio.
A tu uomo, perché ti rompi la schiena
quando sai benissimo che sei nato per piangere
e ritornare alla terra da dove sei stato concepito.
Ma tu che credi di essere un eroi senza limiti
fisici, beh amico mio meglio che ti metti in
testa che mai vincerai da la stella a te assegnata
da chi a più potere di te.
Puoi andare a la luna, puoi ritrovarti nei più
profondi letti oceani, ma sarai sempre
l'uomo di carni e sangue.  No vincerai mai
come tu pensi, ricordati che altri ci hanno provato
prima di te e pure oggi non esistano che su un
pezzo di carta o in cavo conservati per future
generazione che a la fine s'infischiano dei tuoi
idealismi, sarai sempre un burattino per il
mondo moderno.....

Se ascolti


Il silenzio, fuori da questi muri 
ci sta ascoltando,
io qui nel mio castello d'orato,
lontana dai tuoi occhi,
tu li solo in quel castello derocatto.
Siamo lontani, ma cosi vicini
che basta solo questo silenzio
per ritrovarci e nel dolciore del silenzio
e quietudine esaltiamo una semplicità
tutta nostra nel capire i nostri desideri
e passioni sconosciuti ad altri,
ciò che e nitido e attraente tra i nostri cuori
persi tra una pagine di una lettere e le note
di un concerto lasciato a l'abandono,
mentre il gioco del destino sul nostro lungo
cammino tra te, io e le nostre
avventure che riflettano il nostro passato
e di un tratto ci ha voluto separare
con la sua infinita crudeltà.
Oggi capelli bianchi, lasciamo cullare
da la fantasia ciò che la vita ci ha
negato. Dopo tutto, i sogni hanno sempre
servito a questo, portandoci vicini e
molto lontani, in un mondo dove tutto
e ancora possibile tra due innamorati
non sconfitto dal tempo e lontananza. 

Tuesday, May 30, 2017

Saluto a voi tutti

Buona notte se sei nei miei paraggi

 


buona giornata se sei a l'opposto dei miei paraggi.


ps: scusate la qualità di questa foto, ma scattata
di corsa altrimenti mi beccava una multa per vietato
parcheggio

Monday, May 29, 2017

Semplice capriccio

Cuore, oh mio cuore, non gridare,
stai zitto, tanto nessuno puo sentirti.
Oh Dio, in che situazione mi sono messa!
Dimmi tu, che strada debbo seguire.
Io vorrei andarmene via da qui
e seguire la luna dall'altra parta del mondo
dove spero che ci sia quell'uomo
che ancora mi aspettando.
Sento il suo richiamo attraversare
il grande oceano, a volte blu
a volte grigio,
silenzioso a volte ma che all'improvviso
puo diventare anche furioso e spietato.
Faccio sogni, a volte come incubi,
ma ho anche bei ricordidei momenti
vissuti insieme in quella stanza,
soffocante di giorno
o invasa da mille profumi
nei magici momenti della notte.
Mi hai lasciato partire
senza dirmi una sola parola
senza la promessa di raggiungermi
in questa strana terra lontana
dove niente somiglia alla tua amata
terra, bruciata dal solleone o
ricoperta a volta d'un velo rosso
venuto da altri continenti
dove non esistono frontiere.
Luoghi dove non servavono passaporti
ma dove i cuori, come il mio e il tuo,
battano come quello all'unisono in
ogni istanti e noi non possiamo fermarli.
Su dai, facciamo un posso avanti
io di un lato e tu da l'altra parta
di questo oceano che ha dato speranze
a giovani come noi.
Se solo potessi darti la mia mano e farti sentire il
suo calore o darti una scossa che raggiunga
il tuo cuore per farlo battere ancora
più forte che prima.
Io sono qui, col il viso rivolto al
cielo e prego che questi sentimenti
arrivano fino a te e ti convincano a
seguirmi in questo nuovo viaggio
iniziato anni fa e interrotto solo
per un semplice capriccio di
quanti non capivano "il grande amore"
tra giovani ancora e creduli nel mondo...

Wednesday, May 24, 2017

Un giorno...

Siamo tutti belli
quando vediamo il
mondo per la prima volta.
Dal sicuro nido della mamma
eccoci fuori con un grido stridente.
Ma cosa c'è qui fuori,
una cacofonia di suoni,
visi scesi da un mondo
sconosciuto, e tutti privi di buon
senso e d'occhi strani che mi
scrutano nei più piccoli dettagli.
Povero me dove sono arrivato,
ma perché sento il mio stomaco
ribellarsi perché e vuoto...
Stavo cosi bene li in quel mondo
tutto mio.  Ora mi sento sperso
e fragile come un fiore che
inizia a perdere i suoi petali.
Ed io cosa perderò dopo un po di
tempo tra questi mortali???

Monday, May 22, 2017

Musica fiorita


Guardi, guardi bene
tra questi colori e fiori,
c'è una pagine di musica
con alcune parole condivise
tra noi un tempo molto lontano.
Com'è bello far l'amore
quando due cuori si uniscano.
Vogliamo inventare parole,
gesti, sguardi, un sorriso per
il giorno ma il più bello e quello
della notte.
Tutto cambia la notte,
sarà perché siamo più vulnerabili,
sarà perché si intuisce i desideri dell'altro
o semplicemente vogliamo che tutto
si ferma e rimane per l'eternità
sapendo che ai primi raggi del mattino
tutto ritorna a la normalità e che
l'amore perde un po del lustro fine
a che luna e stelle vengano a tenerci
compagnia come quella melodia che
tira a la fine e parte per il mondo dove
inizia un'altra notte per altri innamorati...

Friday, May 12, 2017

Quando c'e sole....


Quando la giornata e piena di sole,
tutti sorridano e passeggiano,
non esiste niente che possa far risplendere
una giornata che l'alba che ci porta il sole.
Mette gioia sui visi e spiriti,
sembra che le gambe abbiano una
energia tutta lor.  Oggi dopo   15 giorni
di pioggia, giorni grigi, d'inondazione
e di disperazione sui visi umani che
provavano a salvare non le lor vite ma
bensì i lori bene materiali da 15 giorni
con aiuto sia dei vicini o di forze armate
tutti si sono fermati e guardandosi intorno
dicevano tutti un grazie al cielo per aver
smesso di piovere.
Io che non sono stata mezzo questi guaii
(Ma ci sono già passata) questa mattina
non poteva stare nel letto vedendo un sole
cosi bello e benvenuto.  Armata di mia piccola
camera tascabile ho fatto 2 o 3 strade ed ho
trovati questi bei fiori che condivido con tutti
voi....
Buona giornata a tutti ovunque tu sia nel mondo.